Miele Millefiori
Marzo 2, 2020
Miele di Tiglio
Marzo 18, 2020
Honey on the wooden table

Proprietà

Il miele in favo è un vero toccasana per la salute: contenendo anche polline, propoli e pappa reale è una riserva importantissima di vitamine e antiossidanti, per non parlare delle straordinarie proprietà antimicrobiche e antibatteriche svolte da alcuni enzimi, come la glucosio ossidasi.

Quanto alle proprietà organolettiche, rispetto alle tipologie di miele lavorate industrialmente, quello grezzo possiede una consistenza più strutturata e presenta un gusto più persistente e leggermente meno dolce.

Motivo per cui è bene consumarlo con parsimonia considerando che potrebbe rivelarsi piuttosto impegnativo consumarne più di due cucchiai in una sola volta.

 

Come si usa

Tra i vari modi per gustare il miele in favo, sicuramente quello di consumarlo così com’è – senza abbinamenti – è la scelta migliore per assaporarne al massimo gusto e profumo.

La cera, assolutamente commestibile e piacevole da masticare, non altera il gusto del miele e favorisce le funzionalità dell’intestino. Tuttavia, se vi risulta stucchevole mangiarlo al cucchiaio, potete sperimentare una serie di accompagnamenti interessanti.

Innanzitutto potete usarlo come dolcificante aggiungendolo, per esempio, nello yogurt o negli impasti di torte e crostate al posto dello zucchero. Oppure, spalmatene un velo sopra dei toast e guarnite con della frutta non troppo dolce (come kiwi o frutti rossi).

Ricordatevi, inoltre, che la consistenza particolarmente tenace del miele in favo risulta perfetta anche per aggiungerlo in piccoli pezzi insieme ai cereali o al gelato. Ottimo anche l’abbinamento con i formaggi stagionati e come condimento per insalate preparate con verdure dal gusto amarognolo, come rucola e scarola.

 

Conservazione

Per quanto riguarda la conservazione, potete mantenere il vostro miele in favo a bassa temperatura anche per periodi piuttosto lunghi: l’eventuale cristallizzazione lo rende comunque commestibile e riutilizzabile.

 

Da consumarsi preferibilmente entro : 24 mesi
Conservazione: in un luogo fresco e asciutto
Intolleranza alimentare: nessuna

Consulta le altre varietà di miele disponibili...

Ottobre 22, 2020
Miele in Tarassaco
Ottobre 22, 2020
Miele in Castagno
Marzo 24, 2020
Miele con Pezzi di Favo
Marzo 23, 2020
Miele di Acacia
Marzo 22, 2020
Miele di Bosco
Marzo 20, 2020
Miele di Ciliegio selvatico
Marzo 19, 2020
Miele di Rovo e Erba Medica
Marzo 18, 2020
Miele di Tiglio
Marzo 10, 2020
Miele in Favo
Marzo 2, 2020
Miele Millefiori
×

Powered by WhatsApp Chat

× Whatsapp Chat